Cosa puoi fare / Aiutaci ad aiutare

/* */

E’ EMERGENZA NELLA SCUOLA DI AMKA IN CONGO

E’ EMERGENZA NELLA SCUOLA DI AMKA IN CONGO

Una violentissima tromba d’aria nel villaggio di Mose ha fatto crollare il tetto della scuola provocando gravi danni all’intera struttura.

Fortunatamente la tragedia è avvenuta fuori dall’orario scolastico, la paura è stata tanta, ma non ci sono stati feriti.

Il bilancio dei danni

 

ORA_7

E’ un dolore grande per AMKA Onlus e per tutti coloro che hanno visto questa scuola nascere e diventare un bellissimo luogo di incontro e di crescita per centinaia di bambini.

La scuola di Mose fin dalla sua progettazione non è mai stata una semplice scuola, ma qualcosa di più, che va oltre le mura per incontrare il contesto culturale in cui si colloca e per rispondere alle esigenze dei bambini, i veri protagonisti.

Infatti è frutto di un lavoro di architettura partecipata: la quotidianità del villaggio è tale anche per lo spazio, uno spazio aperto e condiviso, e la scuola rispecchia appunto questo spazio di condivisione, non solo in senso metaforico ma anche fisico, con grandi aree aperte tra tutte le classi.

PRIMA_1

La copertura di questi spazi, per permettere il funzionamento della scuola anche con la pioggia, è stata effettuata con lamiera riflettente, per evitare che d’estate la temperatura all’interno della scuola diventasse insopportabile.

Purtroppo, davanti alla forza della natura, il tetto, come molti alberi, è stato divelto.

ORA_4

Quest’anno la scuola accoglie 115 bambini provenienti da Mose e dai villaggi circostanti.

Al momento è rimasta agibile solo una classe, dove fanno lezione i bambini della prima elementare.

I maestri delle altre classi si stanno arrangiando con lezioni all’aria aperta (anche se è molto difficile perché siamo nel pieno del periodo delle piogge!), e dandosi il turno nella piccola chiesa del villaggio.

Nonostante i nostri insegnanti si sono dimostrati decisi a continuare a svolgere il loro lavoro con la stessa dedizione e costanza di sempre, AMKA è molto preoccupata che questo evento porti a un grave aumento nel tasso di abbandono, soprattutto tra i più piccoli.

ORA_5

La sfida ora è di raccogliere i fondi il prima possibile per arrivare ai 15.000 $ (circa 13.000€) necessari per riparare al più presto la scuola, e assicurare il diritto all’istruzione ai bambini di questi villaggi!

Facciamo appello a tutti coloro che hanno sostenuto la nascita di questa scuola nel 2010, a tutti i volontari che hanno svolto laboratori creativi nelle classi di Mose, e a tutti coloro che pur non essendoci mai stati, hanno creduto in questo “sogno di pietre” per i bambini di Mose.

Ecco come era la scuola:

Ed ecco come è ora:

Abbiamo bisogno di ricostruire la scuola, e renderla nuovamente un luogo sicuro ed accogliente, una “seconda casa” per i piccoli studenti congolesi. Ma ancor prima, abbiamo bisogno di dimostrare ai nostri beneficiari che AMKA c’é e non li abbandona.

Perché possano tornare a guardare con speranza al futuro. E il futuro è un bambino che va a scuola.

 

Lascia un messaggio

*Name

e-Mail * (will not be published)

Sito web