Cosa puoi fare / Aiutaci ad aiutare

/* */

 

AMKA ONLUS E ROTARACT: UNA PARTNERSHIP GIOVANE PER IL SUD DEL MONDO

vaccini

 

ROTARACT CLUB ROMA TIRRENO MONTE MARIO PER LA SALUTE IN CONGO CON AMKA ONLUS.

logoIl rotaract club Roma Tirreno Monte Mario per l’Anno Sociale 2015/2016 ha sposato un progetto a sostegno e tutela della gravidanza e della vita nascente in Congo (RD) tramite il partner AMKA Onlus.

Il progetto vuole raccogliere fondi per i progetti ma anche partecipare attivamente alle iniziative di sensibilizzazione e promozione realizzate da Amka in Italia.

Una delle attività promosse dal club sarà la vendita di cavatappi personalizzati Rotary Club Partner, grazie ai quali contribuiremo concretamente alle campagne di vaccinazioni mensili che l’Associazione realizza nei villaggi dell’area rurale a sud di Lubumbashi.

La partnership tra AMKA Onlus e Rotaract nasce dall’incontro di due realtà giovani e piene di energia. Condividendo valori e mission e attraverso l’impegno e la grande passione che caratterizza le azioni filantropiche dei giovani ragazzi del Rotaract Tirreno Montemario, il club potrà contribuire concretamente a migliorare le condizioni di vita delle popolazioni congolesi nei villaggi sostenuti da AMKA.

Ogni cavatappi venduto si trasformerà in un vaccino!

cavatappi-vaccini

Risultati ad oggi

Cavatappi venduti: 7 su 150

Vaccini in Congo: 7

Partorienti assistite: 0

Attività di service: 0

La partnership Rotaract – AMKA Onlus, accoglie una sfida lunga un anno, fatta di eventi e conviviali di racconlta fondi.

In base alla dimensione e tipologia di evento, la raccolta fondi verrà desitnata ad uno dei due “micro-progetti” del settore sanitario a sostegno delle donne e dei bambini congolesi.

Insieme, si realizzeranno i piccoli obiettivi che porteranno poi al raggiungimento della sfida finale e al reale sostegno dei progetti di AMKA. Quanti parti assistiti riusciremo a garantire? Quanti bimbi verranno vaccinati?

IL PROGETTO DI ASSISTENZA SANITARIA AL SETTORE MATERNO-INFANTILE

Secondo un rapporto Unicef di Aprile 2013, nella Repubblica Democratica del Congo, 168 bambini su 1.000 nati vivi muoiono prima del loro quinto compleanno; 111 muoiono alla nascita; 15000 (valore 2010 sottostimato) perdono la vita durante il parto, numeri questi che testimoniano una realtà incredibile di sofferenza.

Soffermandosi ancora sulle cause di mortalità infantile (per bambini al di sotto dei 5 anni di età): la realtà diventa ancora più drammatica e paradossale: il 29% muore durante il parto, il 18% a causa della Malaria e il 12% di Diarrea.

Anche la salute delle donne e delle madri in Congo, è debole: Una donna su 30 rischia durante la sua vita di morire durante il parto, e meno del 50% delle donne riesce a portare avanti una gravidanza sicura e monitorata da personale medico.

AMKA, sin dai primi progetti ha posto particolare attenzione alla popolazione materno-infantile. Il peggioramento delle condizioni generale causate dalla crisi e dai cambiamenti ambientali ha richiesto la predisposizione di una specifica campagna per rafforzare l’intervento dell’Associazione in questo settore attraverso azioni mirate e specifiche campagne di sensibilizzazione.

I progetti di assistenza materno infantile di AMKA Onlus si riferiscono prevalentemente al settore sanitario. Nei centri di Salute di Kaniaka e di Mose, i medici di AMKA assistono la popolazione nelle cure di base, danno assistenza alle donne durante la gravidanza e si accertano che seguano le precauzioni necessarie ad un parto sereno. Nei villaggi, il personale medico porta avanti regolari campagne di vaccinazione di bambini ed adulti contro le principali malattie infettive e vengono seguiti particolari programmi di sensibilizzazione sulla sicurezza alimentare, l’igiene e la prevenzione di diverse malattie. Nella città di Lubumbashi, grazie al supporto di due strutture cliniche, AMKA Onlus, porta avanti un progetto di lotta alla trasmissione verticale dell’HIV/AIDS.

 

Lascia un messaggio

*Name

e-Mail * (will not be published)

Sito web